23 giugno, 2018
Home / Salute e Benessere

Salute e Benessere

Gravidanza e Toxoplasmosi: a cosa fare attenzione?

Gravidanza e Toxoplasmosi: a cosa fare attenzione?

La Toxoplasmosi è una delle maggiori preoccupazioni per le donne in gravidanza. Ma cosa si intede con Toxoplasmosi e quali sono i rischi? Scopriamo quali sono le precauzioni da prendere e quali sono i cibi da evitare. Partiamo da cosa è la toxoplasmosi. Si tratta di un’infezione dovuta al parassita Toxoplasma Gondii che vive nei gatti e, in generale, negli animali a sangue caldo. L’essere umano può contrarre la patologia soltanto se ingerisce il parassita. Come si può ingerire il parassita? Mangiando carne di animali malati o ingerendo alimenti che siano stati contaminati da feci di gatto malato. La percentuale dei soggetti colpiti è ben maggiore di quanto si possa pensare. Basti pensare che arriva fino al 60% delle persone in età adulta. Una patologia asintomica con rischi per il bambino La Toxoplasmosi, quando contratta, ha la caratteristica di essere asintomatica. La maggior parte delle persone non si accorgono nemmeno …

Continua

Conoscere lo stress e combatterlo

Conoscere lo stress e combatterlo

Se ne parla tanto e, spesso, senza cognizione di causa sul tema dello stress. Per conoscere di cosa si tratta esattamente, è possibile affermare che è una conseguenza psicofisica e comportamentale tra un individuo e una o più situazioni. Non esiste una tipologia uguale per tutti e si può generare lo stress per qualsiasi evento negativo (ma anche positivo) che venga somatizzato in un certo modo e che coinvolga il sistema nervoso e immunitario. Per comprendere come lo stress possa influenzare il sistema nervoso viscerale – ossia quello che controlla e gestisce alcune funzioni dell’organismo in modo autonomo – occorre pensare che questo è connesso all’emotività e che, a seconda della elaborazione emozionale causata da un evento o da uno stato di cose, questa coinvolge le funzioni vitali. A livello fisiologico, lo stress può originare anche dei disturbi al sistema neurovegetativo fino a produrre vere malattie e la percezione del cambiamento del proprio stato di salute: fenomeni, …

Continua

Rimedi contro il mal di gola: quali i più efficaci?

Esistono dei rimedi contro il mal di gola davvero efficaci per contrastare, ma soprattutto per prevenire questo fastidiosissimo problema. Basta un’uscita senza coprirsi per bene la gola, un colpo di freddo o il tempo pazzerello per far infiammare e seccare la gola. Per fortuna esistono dei rimedi naturali infallibili in grado di contrastare il mal di gola. Scopriamoli tutti! Gargarismi con olio essenziale di eucalipto Basta eseguire dei gargarismi con 2 cucchiaini di olio essenziale di eucalipto in un bicchiere di acqua. Infusi con le spezie Cannella. Niente di meglio della spezia per eccellenza per dare sollievo alla gola irritata. In un pentolino fate bollire 200 ml di acqua per poi aggiungere dei pezzetti di cannella, con 2 cucchiaini di miele e un pizzico di pepe. Una buona alternativa è il tè alla cannella. Zenzero e peperoncino con aglio. In un pentolino con 500 ml di acqua fate bollire una …

Continua

Gambe pesanti: tutti i rimedi per alleggerirle

Il freddo intenso dell’inverno, così come il caldo estivo, è una delle cause che provoca gambe pesanti e gonfie. Per fortuna esistono diversi rimedi per risolvere questo fastidioso problema e far tornare le nostre gambe leggere e toniche. Ma quali sono le cause che provocano gambe stanche, pesanti e gonfie? Le cause possono essere tante, ma le più rilevanti sono: insufficienza venosa; una vita sedentaria; il periodo della gravidanza; ansia e depressione; fumo e alcol; malattie gravi, come tumore e cancro; troppo freddo o troppo caldo. Le conseguenze più comuni, soprattutto tra le donne, sono dolori alle gambe, formicolio, crampi e la comparsa di vene varicose e lividi. La pesantezza alle gambe si presenta soprattutto la sera, dopo una giornata intensa di lavoro o dopo essere stati tutto il giorno in piedi stando sempre nella stessa posizione e senza muoversi troppo. Rimedi Il primo rimedio è quello di praticare tanta …

Continua

Paracetamolo, ergo Tachipirina

Storia del farmaco senza obbligo di ricetta più venduto in Italia Tra i farmaci a base di paracetamolo, la Tachipirina è senza dubbio il più famoso. Sebbene sia conosciuta principalmente come antinfluenzale (per le sue proprietà antipiretiche), la Tachipirina è anche un efficace antidolorifico e proprio questa sua duplice azione la rende ormai indispensabile nelle case degli italiani. Non possiamo quindi stupirci se, anche nel primo semestre del 2015, è il farmaco senza obbligo di ricetta medica più venduto in Italia. Secondo la classifica stilata dal Ministero della Salute, la Tachipirina “500 mg compresse” risulta infatti al primo posto tra i 50 farmaci Otc (da banco o di automedicazione) e Sop (senza obbligo di prescrizione) più venduti alle farmacie aperte al pubblico e agli esercizi commerciali. Si tratta di un primo posto conquistato con ben 2,6 milioni di confezioni vendute, senza contare poi che anche gli altri formati di questo …

Continua

La carenza di ferro in una dieta veg

anacardi

Quando si pensa ad intraprendere una dieta vegana o vegetariana, forse una delle prime preoccupazioni è la possibile carenza di ferro in un regime alimentare di questo genere. Si pensa erroneamente infatti, che senza il consumo di carne il nostro organismo non riesca ad assumere abbastanza ferro. In realtà, come dimostra la tabella sulla presenza di ferro, sono proprio gli alimenti di origine vegetale ad esserne più ricchi, con una concentrazione doppia rispetto alle carni. La carenza di ferro Il basso apporto di ferro in una dieta può provocare scompensi di natura lieve, fino a manifestarsi nei casi più gravi sotto forma di vera e propria patologia clinica: l’anemia che “è il disturbo del sangue più comune e colpisce circa un quarto della popolazione mondiale”. I sintomi più comuni vanno da un lieve senso di affaticamento, pallore e palpitazioni e spesso vengono sottovalutati. Il ferro negli alimenti Il ferro è un elemento …

Continua

Interventi di chirurgia estetica convenzionati: ecco i mutuabili

interventi di chirurgia estetica

A differenza di quanto si pensi abitualmente, la chirurgia estetica non è più un privilegio per pochi facoltosi. E questo sia perché l’evolversi delle tecniche utilizzate, sempre più sicure e affidabili, hanno permesso nel tempo di abbattere i costi rendendo questi interventi sempre più accessibili, sia perché diversi interventi di chirurgia estetica sono oggi convenzionate dal sistema sanitario nazionale e, quindi, interamente mutuabili. Ma quali sono esattamente questi interventi convenzionati? A fare la differenza non è solo il tipo di intervento, ma soprattutto la motivazione che spinge un paziente a decidere di operarsi. In sostanza, se dietro alla ragione puramente estetica c’è anche un problema funzionale e meccanico per la persona, allora è possibile valutare l’ipotesi di richiedere la convenzione. A patto, naturalmente, che ci siano determinati requisiti. Il Servizio Sanitario Nazionale offre, infatti, il proprio sostegno ai cittadini che soffrono di alcune particolari patologie e che, quindi, hanno bisogno …

Continua

Congiuntivite allergica: a Settembre è tutta colpa dell’ambrosia

Aumentano ogni anno gli allergici, soprattutto nelle città per colpa di una pianta poco conosciuta: l’Ambrosia. Ma che cos’è? L’ ambrosia è una pianta infestante appartenente alla famiglia delle ‘asteraceae’: il nome deriva dalla parola greca ἀμβροσία (ambrosia) che indicava il cibo degli dei. Esistono più di trenta varietà di ambrosia al mondo, ciascuno dei quali produce in media fino ad un miliardo di grani di polline. Il motivo principale del costante aumento di allergici è che l’ambrosia cresce sui bordi delle strade e quindi, anche evitando parchi o escursioni nel verde, spesso ci ritroviamo stanze, automobili e uffici invasi dai suoi grani di polline. Evitarla per gli allergici sembra un vero e proprio incubo! Le allergie agli occhi, in particolare, rappresentano una condizione comune a molti che si verifica quando gli occhi reagiscono a sostanze irritanti come ad esempio il polline e le graminacee ma anche polvere e peli …

Continua

Diagnosi prenatale: a cosa serve il test Aurora?

Diagnosi prenatale

A differenza di altri esami prenatali quali la villocentesi o amniocentesi, (per citarne alcuni noti), il test Aurora è un controllo del tutto non invasivo sulle caratteristiche del feto. La rilevante particolarità di non essere per nulla invasivo lo rendono ovviamente un esame che non comporta alcun pericolo ne per la mamma ne per il futuro nascituro. Il tutto si basa su di un comune esame del sangue di una donna che sia incinta di almeno due mesi e mezzo, (il prelievo è di 10ml quindi abbastanza insignificante come quantità di sangue che viene tolto), anche se definirlo un comune esame del sangue è decisamente riduttivo dato che questo esame viene poi sottoposto a tecniche e apparecchiature più che all’avanguardia. Queste sono specifiche per la bioinformatica (macchinari appositamente costruiti per questi scopi negli USA), dedicate nello specifico a verificare se sono presenti nel feto delle anomalie di vario tipo nel …

Continua

Il falso mito: la dieta senza glutine non è dimagrante

gluten free

Negli ultimi anni sempre più persone, pur non essendo celiache o intolleranti al glutine, si avvicinano o adottano una dieta senza glutine poiché la ritengono più leggera, salutare e in grado di far perdere peso. Una ‘moda’ quella del gluten free che ha allarmato gli esperti nutrizionisti soprattutto perchè, dati alla mano, sembra essere in costante aumento. Secondo gli ultimi dati dell’Associazione Italiana Celiachia (AIC) circa 600 mila famiglie comprano alimenti senza glutine, anche se non ci sono celiaci in casa, con la speranza di dimagrire. La convinzione che però la pasta e in generale i carboidrati (pane, biscotti, fette biscottate) senza glutine facciano perdere peso è errata. In realtà, la pasta senza glutine a parità di quantità, spesso risulta leggermente più calorica di quella normale! Questo perchè per controbilanciare l’assenza di glutine e la carenza di sapidità vengono aggiunti agli impasti o alle composizioni, oltre che gli addensanti naturali, più i grassi, più zuccheri e/o più sale. Non …

Continua