23 giugno, 2018
Home / Medicina / Corpo / Organi genitali

Organi genitali

Medicinali equivalenti, impariamo a conoscerli meglio

Medicinali equivalenti, impariamo a conoscerli meglio

Oggi vorremmo entrare nello specifico di quelli che sono i farmaci equivalenti e lo faremo prendendo spunto dalla guida rilasciata dalla AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). L’intento di questo articolo vuole essere quello di divulgare quali sono le reali caratteristiche di un farmaco equivalente, mettendo il consumatore nella condizione di poter davvero scegliere nel momento in cui si appresta all’acquisto di un farmaco. Vorremmo inoltre focalizzarci su una categoria di farmaci equivalenti, che al giorno d’oggi vengono sempre più acquistati da consumatori di tutto il mondo, quelli per la cura della disfunzione erettile. Un medicinale equivalente è un medicinale che contiene all’interno della sua formulazione la stessa quantità di principio attivo contenuta nel farmaco di riferimento, ma ha anche dimostrato una bioequivalenza con il farmaco di marca con brevetto scaduto. Il farmaco equivalente o generico (come spesso viene definito) è una copia di un medicinale autorizzato per il quale il …

Continua

Infertilità, cosa fare? Sabato 13 dicembre ProCrea incontra le coppie

Al centro di medicina della riproduzione di Lugano una giornata di “porte aperte” per affrontare i problemi di fertilità e spiegare il mondo della fecondazione assistita Cosa fare quando si desidera un figlio ma la gravidanza stenta ad arrivare? Come riconoscere i problemi di infertilità? Come affrontare questa situazione? Quali le soluzioni che la medicina può offrire? A queste e ad altre domande vuole rispondere il centro per la fertilità ProCrea di Lugano nella giornata di “porte aperte” in programma sabato 13 dicembre. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, almeno il 15 per cento delle coppie in età fertile ha problemi di infertilità. «Sono problemi o patologie dettati da errati stili di vita, infezioni o malattie che vengono scoperte solamente nel momento in cui una coppia va alla ricerca di un figlio», spiega Marina Bellavia, specialista in medicina della riproduzione. «Il tema della fertilità o, meglio, dell’infertilità viene sottovalutato dalla maggior …

Continua

Chirurgia intima femminile: sbagliato operarsi solo per seguire la moda

olio_mosqueta

Meno tabù, la moda dell’epilazione totale e il prolungamento della vita sessuale ben oltre la menopausa spingono un numero crescente di donne a rivolgersi a un medico per risolvere problematiche estetiche e funzionali nella zona intima. Pur restando un fenomeno di nicchia, gli interventi di chirurgia plastica femminile sono in fortissima crescita: in Italia, dal 2011 al 2012, si è registrato un aumento del 24% (dati Aicpe), mentre negli Usa c’è stato un balzo in avanti del 50% (dati Asaps). Proprio a novità e aggiornamenti sul trattamento di disfunzioni, segni d’invecchiamento e inestetismi della regione corporea più intima della donna è stato dedicato il corso “Medicina e Chirurgia Intima Femminile – salute e ringiovanimento, funzione ed estetica”, che si è svolto a Clinica Cittàgiardino di Padova, con il patrocinio di Aicpe (Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica) e sotto la direzione di Luca Siliprandi, vicepresidente di Aicpe. All’evento di Padova hanno …

Continua