13 agosto, 2018
Home / Medicina / Corpo

Corpo

Psoriasi e psiche: quale legame?

Psoriasi e psiche: quale legame?

La psoriasi può essere definita come un’infiammazione cronica e recidivante della pelle, non contagiosa e non infettiva. E’ certamente costatato che, oltre ai fattori biologici e genetici, vi siano altri motivi ad incidere sull’insorgenza della malattia. I fattori ambientali, detti anche “scatenanti”, sono quelli che possono rendere manifesto ciò che già è geneticamente determinato. Tra i più importanti troviamo: stress; traumi fisici (ferite, contusioni); infezioni; fumo di sigaretta; abuso di alcool; obesità. Si stima, infatti, che un evento particolarmente stressante anticipa l’insorgere della psoriasi e che diversi tipi di trauma fisico possono causare la comparsa di lesioni psoriasiche in un’area cutanea precedentemente indenne. Non si può non considerare la psoriasi come un fenomeno complesso che abbraccia diverse discipline (mediche e psicologiche) e che necessita di una presa in carico multidisciplinare. I pazienti che soffrono di psoriasi manifestano, contestualmente alla malattia cutanea, anche una serie di disagi psicologici associati quali: depressione, …

Continua

Oggi anche il dentista è low cost

Oggi anche il dentista è low cost

Dopo anni di fuga dagli studi dentistici, gli italiani sembrano aver riscoperto l’importanza di curare la salute della propria bocca, grazie anche alle nuove soluzioni proposte anche attraverso la Rete, che consentono di risparmiare su visite e interventi senza dover andare all’estero. La crisi economica dell’ultimo decennio continua a lasciare tracce di sé, e anche se il momento peggiore sembra essere ormai alle spalle, le conseguenze della contrazione di potere d’acquisto e sicurezza sono ancora ben visibili; oltre che nei consumi, un ambito dove queste sono particolarmente sensibili è quello delle cure dentistiche, che tra il 2013 e il 2016 sono calate bruscamente in numero. Gli effetti della crisi. Secondo l’Istat, proprio nel 2013 c’è stato un record negativo, con una quota pari appena al 37 per cento di italiani che si sono rivolti al dentista o all’ortodontista e, allo stesso tempo, l’incremento di nostri connazionali che ha dilazionato le visite da una all’anno a una …

Continua

Ittiosi: la detersione quotidiana è fondamentale

Ittiosi: la detersione quotidiana è fondamentale

Con il termine ittiosi si fa riferimento a un gruppo di malattie della pelle che si verificano fin dalla nascita o compaiono, nei primi mesi di vita, sono ereditarie e si manifestano poi per tutta la vita. Le ittiosi sono un disturbo della cheratizzazione della pelle che appare ispessita, screpolata e ricoperta di squame. Il suo nome, infatti, fa riferimento alla tipica pelle a squame dei pesci. Solitamente, le ittiosi hanno origine genetica, ma vi sono anche alcune forme acquisite che, però, sono spesso associate a disturbi di altro genere, come tumori, malattie del fegato, tiroide o celiachia, e tendono a comparire in concomitanza di una malattia e in età adulta. Le due principali tipologie di ittiosi sono: Ittiosi autosomica dominante, o anche ittiosi volgare, che è la forma più diffusa. Questa patologia comporta la comparsa di squame su tutta la pelle, tranne che nelle pieghe cutanee. Si ha un …

Continua

La pelle secca come conseguenza della psoriasi

La pelle secca come conseguenza della psoriasi

La psoriasi è una condizione cronica caratterizzata da un’infiammazione della pelle che colpisce solitamente pazienti di entrambi i sessi nel range d’età 30-40 eccetto la psoriasi guttata che è invece a carico di pazienti molto piccoli. Essa non si presenta infettiva o contagiosa, ma piuttosto recidivante con episodi di regressione alternati a fasi conclamate. Le cause e i diversi tipi di psoriasi Le cause non sono chiare, si ipotizza sia legato a motivi immunitari, genetici e ambientali. La sintomatologia è proporzionale alla gravità della psoriasi: negli stadi leggeri si hanno rossori, pelle secca ed episodi forforosi mentre negli stadi gravi il quadro è complicato con placche eritematose, prurito, dermatosi e artriti psoriasiche. La mancanza di una cura definitiva e la cronicizzazione della patologia crea un grande sconforto nel paziente che ne soffre, ritrovandosi ad avere un deficit fisico ed estetico con possibili ripercussioni psicologiche. Esistono diversi tipi di psoriasi (pustolosa, …

Continua

Medicinali equivalenti, impariamo a conoscerli meglio

Medicinali equivalenti, impariamo a conoscerli meglio

Oggi vorremmo entrare nello specifico di quelli che sono i farmaci equivalenti e lo faremo prendendo spunto dalla guida rilasciata dalla AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). L’intento di questo articolo vuole essere quello di divulgare quali sono le reali caratteristiche di un farmaco equivalente, mettendo il consumatore nella condizione di poter davvero scegliere nel momento in cui si appresta all’acquisto di un farmaco. Vorremmo inoltre focalizzarci su una categoria di farmaci equivalenti, che al giorno d’oggi vengono sempre più acquistati da consumatori di tutto il mondo, quelli per la cura della disfunzione erettile. Un medicinale equivalente è un medicinale che contiene all’interno della sua formulazione la stessa quantità di principio attivo contenuta nel farmaco di riferimento, ma ha anche dimostrato una bioequivalenza con il farmaco di marca con brevetto scaduto. Il farmaco equivalente o generico (come spesso viene definito) è una copia di un medicinale autorizzato per il quale il …

Continua

Come pulire gli impianti dentali: i consigli degli specialisti

L’introduzione di metodologie e strumenti sempre meno invasivi e causa di disagio per il paziente ha reso i trattamenti di implantologia dentale interventi veloci, sicuri e, soprattutto, risolutivi. A seconda del numero di denti da sostituire e delle condizioni delle arcate mascellari, possono essere indicate tecniche diverse. L’intervento, tuttavia, si basa sempre sull’inserimento di una vite in titanio (l’impianto) direttamente nel tessuto osseo. La radice artificiale creata in questo modo fa quindi da supporto alla protesi dentale vera e propria, generalmente realizzata in ceramica. Gli impianti dentali presentano molti vantaggi: il paziente, in tempi brevi, recupera la piena funzione masticatoria ed un sorriso impeccabile dal punto di vista estetico. In più, con le giuste attenzioni, le protesi realizzate in questo modo non vanno ad intaccare in alcun modo i denti sani, assicurano una perfetta tenuta nel tempo e minimizzano il pericolo di complicanze. La corretta manutenzione degli impianti dentali Prendersi …

Continua

Bellezza, le 5 cose che non sapete per avere delle labbra carnose

Labbra carnose? Con gli iniettabili di nuova generazione è possibile ottenere risultati duraturi e naturali. «Attenzione ai filler permanenti: anche se si parla spesso di celebrità che hanno deciso di “sgonfiarsi”, in realtà rimuoverli è un’operazione molto complicata» avvertono i medici di ChirurgiadellaBellezza Sono sempre di più gli italiani che si ritoccano per avere le labbra carnose. Le tecniche per aumentarne il volume non mancano e si va da quelle che hanno un effetto limitato nel tempo, con la medicina estetica, alle soluzioni chirurgiche permanenti. Di alternative, e di possibili conseguenze, ne ha parlato Raffaele Rauso, chirurgo plastico di ChirurgiadellaBellezza insieme con Pierfrancesco Bove, ad Agorà, congresso di medicina estetica organizzato nei giorni scorsi a Milano. Ecco quindi alcune cose poco conosciute sull’aumento della labbra. 1) Sono oggi disponibili iniettabili che permettono di ottenere risultati duraturi (fino a un anno e mezzo) e naturali. «I filler riassorbibili sono la soluzione più …

Continua

All’asilo con l’haloterapia, la terapia del sale

Haloterapia il Micino Torino

Avrete sicuramente già sentito parlare dell’haloterapia, una pratica terapeutica per curare ‘in modo naturale’ disturbi dell’apparato respiratorio, molto diffusa negli ultimi anni, che si basa sulla inalazione di vapori concentrati di sodio cloruro, cioè sale. Come funziona esattamente? Si tratta di stanze con pareti e pavimenti interamente ricoperti di salgemma dove, grazie a un diffusore in una delle pareti, si ricreano l’umidità e l’ambiente tipico delle grotte saline. I benefici dello iodio, sono conosciuti fin dall’antichità, ma solo grazie agli studi di un medico polacco, il Dr Felix Boczkowski, condotti a inizio del ‘900, si scoprì che i minatori, pur lavorando all’interno delle miniere di sale, risultavano meno soggetti a malattie respiratorie rispetto al resto della popolazione. A partire da quegli studi è nata la moderna “haloterapia” (da “halos”: in greco= sale): un metodo naturale di trattamento, mediante la semplice inalazione di aerosol salini a secco ed il loro assorbimento mediante la pelle. Oggi, la moderna tecnologia ci …

Continua

Connettis, la soluzione per guarire in maniera naturale

connettivis

Il dottor Antonio Sacchiero, fisioterapista pavese, ha ideato il metodo Connettis dopo lunghi anni di studi sulle più efficaci terapie naturali. Desideroso di trovare una cura in grado di risolvere in maniera definitiva patologie gravi sulle quali i farmaci non facevano alcun effetto, ha messo a punto un percorso terapeutico unico nel suo genere, che applica personalmente nel suo studio milanese frequentato da persone di ogni età (professionisti, sportivi, anziani, adolescenti). Oggi abbiamo deciso di saperne di più facendogli qualche domanda in merito. Negli occhi e nelle parole del dottor Sacchiero si legge entusiasmo ogni volta che parla del suo lavoro. La passione è il miglior modo per avere successo a livello professionale e questo Antonio Sacchiero lo sa, perché del suo lavoro non ha fatto solo una passione ma una vera e propria missione! A questo punto non resta che lasciargli la parola! Dottor Sacchiero, quanto tempo ci ha …

Continua