17 giugno, 2018
Home / Living / Come vivere meglio

Come vivere meglio

Wizzo: la recensione del primo idroscopino a energia umana

L’affermarsi di una spiccata sensibilità ecologica nelle case degli italiani rappresenta il fenomeno del momento, basti pensare che il 63% dei nostri connazionali sostiene di volere un’abitazione costruita secondo i principi dell’ecosostenibilità. Che si parli di abitazioni o di accessori tecnologicamente avanzati non importa, la variante ecologica dei prodotti risulta fondamentale ai fini dell’acquisto, almeno quanto il risparmio. Per rendersi conto di quanto sia massiccia la corsa all’ecosostenibilità, basta dare un’occhiata al web, oggi sempre più ricco di portali che offrono guide e tutorial sul fai da te, dispensando consigli su come manutenere i vari ambienti della casa con un occhio fisso al risparmio. Limitare gli sprechi e l’utilizzo di sostanze e materiali potenzialmente nocivi per la salute è diventato un imperativo morale all’interno delle mura domestiche. Al di là delle tendenze e dei fenomeni di massa, la scelta di adottare una mentalità ecologica in casa può rivelarsi molto vantaggiosa …

Continua

Tutti i rimedi per combattere i dolori mestruali forti

dolori mestruali forti

I dolori mestruali forti si presentano soprattutto durante i primi giorni del ciclo e sono in grado di debilitare le donne di tutto il mondo rendendole nervose e di malumore. I rimedi naturali per combatterli? Scopriamoli subito! Conosciuti con il nome di “dismenorrea”, i dolori mestruali forti sono spesso accompagnati da sintomi molto comuni come: dolori e crampi addominali, mal di schiena e di reni, nervosismo, diarrea, malumore, sbalzi d’umore, capogiri, svenimenti, nausea e stanchezza. Le fitte dolorose al basso ventre causate dal ciclo mestruale riescono ad espandersi lungo la schiena e fino all’interno coscia e sono talmente forti da rendere difficile qualsiasi attività sia in ambito domestico che lavorativo. Crampi mestruali Ma vediamo quali sono gli alimenti più indicati da mangiare in caso di crampi mestruali: seguire un’alimentazione ricca di legumi, fibre e cibi integrali come cereali, riso e lenticchie; assumere alimenti ricchi di omega-3 come salmone, pesce azzurro, …

Continua

Gambe pesanti: tutti i rimedi per alleggerirle

Il freddo intenso dell’inverno, così come il caldo estivo, è una delle cause che provoca gambe pesanti e gonfie. Per fortuna esistono diversi rimedi per risolvere questo fastidioso problema e far tornare le nostre gambe leggere e toniche. Ma quali sono le cause che provocano gambe stanche, pesanti e gonfie? Le cause possono essere tante, ma le più rilevanti sono: insufficienza venosa; una vita sedentaria; il periodo della gravidanza; ansia e depressione; fumo e alcol; malattie gravi, come tumore e cancro; troppo freddo o troppo caldo. Le conseguenze più comuni, soprattutto tra le donne, sono dolori alle gambe, formicolio, crampi e la comparsa di vene varicose e lividi. La pesantezza alle gambe si presenta soprattutto la sera, dopo una giornata intensa di lavoro o dopo essere stati tutto il giorno in piedi stando sempre nella stessa posizione e senza muoversi troppo. Rimedi Il primo rimedio è quello di praticare tanta …

Continua

I video esercizi di yoga di Iris per uno stile di vita sano e naturale

video esercizi di yoga

Quando anche le celebrità lo praticano e vari amici o amiche iniziano a rimandare appuntamenti perché hanno una lezione di yoga, non si può fare a meno che chiedersi: perché lo yoga è diventato così popolare? La risposta è semplice: perché fa bene, è divertente, cool ed è per tutti. Come ho iniziato a fare yoga? Più di tre anni fa, dopo i primi esami di università, che avevo finito molto in anticipo, mi ero ritrovata con settimane di tempo libero prima dell’inizio dei nuovi corsi. Ho quindi iniziato a pensare di iscrivermi in palestra per riprendere il tono muscolare perso dopo ore seduta a studiare. Purtroppo, nella zona in cui vivevo, non c’era nessun posto decente e che non costasse una fortuna, In più, era inverno. Ho deciso quindi di prendere un tappetino e mettere il computer davanti per seguire dei video di yoga. Quasi quattro anni dopo non ho …

Continua

I principali benefici dello yoga

Lo yoga negli ultimi anni si è diffuso tantissimo e attualmente ci sono milioni di praticanti in tutto il mondo che praticano yoga. C’è chi pensa che tutta questa diffusione sia dovuta ad un aumento dello stress e lo yoga è un ottimo modo per ridurlo, ma il motivo principale di tutto questo fenomeno è che lo yoga ha fa incredibilmente bene non solo al corpo ma anche alla mente. In questo articolo andremo a vedere i principali benefici dello yoga. Combatte efficacemente lo stress Uno dei benefici in assoluto più conosciuti dello yoga è che è un’arma estremamente efficace contro lo stress, e questo problema è proprio il motivo per cui molti iniziano a praticare questa disciplina indiana. Le posizioni, ma soprattutto la respirazione yogica, permette di calmare la mente e di concentrarsi su se stessi . Di conseguenza problemi dovuti principalmente a situazioni esterne, come appunto lo stress, …

Continua

Assistenza ospedaliera: tutto l’aiuto necessario per i vostri cari

assistenza ospedaliera

Facilitare l’assistenza ospedaliera per la degenza dei propri cari all’interno di una struttura ospedaliera può risultare molto difficoltoso sia per un discorso organizzativo che per questioni di tempo. Sempre più famiglie decidono di fare affidamento e di rivolgersi ad un assistente qualificato che possa concretamente essere d’aiuto all’assistito, che integri cure ed attenzioni a quelle familiari. Abbiamo chiesto a Giovanna Polizzi responsabile di AF Centro servizi di Torino di elencarci cos’è necessario aspettarsi quando si cerca e si valuta un buon servizio di assistenza ospedaliera. “Il primo punto da tenere in considerazione è che il paziente sia seguito da personale con esperienza pluriennale nel settore, in regola e che sia altamente preparato e qualificato per ogni tipo esigenza. L’assistenza di un professionista che segue il malato nel periodo di riabilitazione di cura rappresenta un importante sostegno pratico e psicologico sia per le famiglie che per gli assistiti.” “In secondo luogo …

Continua

Occhiali con lenti polarizzate per chi vive all’aria aperta

Gli amanti degli sport in alta montanga, gli amanti degli sport su strada come la corsa e la bicicletta, ma anche gli amanti della pesca e dell’equitazione hanno bisogno di occhiali da sole che permettano loro di proteggersi dalla luce eccessiva e dai riflessi. Vediamo in questa guida come scegliere gli occhiali adatti a risolvere le problematiche più comuni legati alla vita all’aria aperta. Vediamo in questa utilissima guida come scegliere gli occhiali da sole in caso di sport e vita all’aria aperta.

Continua

All’asilo con l’haloterapia, la terapia del sale

Haloterapia il Micino Torino

Avrete sicuramente già sentito parlare dell’haloterapia, una pratica terapeutica per curare ‘in modo naturale’ disturbi dell’apparato respiratorio, molto diffusa negli ultimi anni, che si basa sulla inalazione di vapori concentrati di sodio cloruro, cioè sale. Come funziona esattamente? Si tratta di stanze con pareti e pavimenti interamente ricoperti di salgemma dove, grazie a un diffusore in una delle pareti, si ricreano l’umidità e l’ambiente tipico delle grotte saline. I benefici dello iodio, sono conosciuti fin dall’antichità, ma solo grazie agli studi di un medico polacco, il Dr Felix Boczkowski, condotti a inizio del ‘900, si scoprì che i minatori, pur lavorando all’interno delle miniere di sale, risultavano meno soggetti a malattie respiratorie rispetto al resto della popolazione. A partire da quegli studi è nata la moderna “haloterapia” (da “halos”: in greco= sale): un metodo naturale di trattamento, mediante la semplice inalazione di aerosol salini a secco ed il loro assorbimento mediante la pelle. Oggi, la moderna tecnologia ci …

Continua

Colesterolo, differenze tra buono e cattivo

colesterolo

Seguire uno stile di vita sano è fattore determinante per tenere sotto controllo il colesterolo. Le cause dell’ipercolesterolemia sono molteplici, alimentari e anche genetiche. Il colesterolo alto, superiore a 240 mg/dl, riguarda in Italia il 37% delle donne e il 34% degli uomini. Dati che indicano un’incidenza elevata di malattie a carico del sistema cardiovascolare, come infarto e ictus. I rischi conseguenti l’ipercolesterolemia sono spesso sottovalutati. È necessario, invece, conoscere i pericoli così da adeguare il proprio stile di vita adottando un’alimentazione equilibrata e praticando attività fisica. Come prima cosa è importante misurare i valori del colesterolo. Questo è possibile con una semplice analisi del sangue. I risultati informano su tre parametri, il colesterolo totale, il colesterolo LDL (cattivo) e il colesterolo HDL (buono). Dal rapporto fra colesterolo totale e HDL si ricava l’indice di rischio cardiovascolare che deve essere inferiore a 5 per gli uomini e a 4.5 per …

Continua

Stanchezza mattutina: alcuni rimedi

stanchezza mattutina

I ritmi della nostra vita moderna sono a dir poco frenetici e alzi la mano chi non si sente stanco la sera prima di coricarsi. Se essere stanchi alla sera potrebbe essere fisiologico, non possiamo di certo dire lo stesso della stanchezza mattutina, cioè quella che ci attanaglia ancora prima di mettere i piedi per terra. La stanchezza mattutina, in sostanza, è quella forma di apatia e sonnolenza che ci coglie a poche ore di distanza dal risveglio, molto probabilmente perché il sonno appena concluso non è stato in grado di farci recuperare le energie spese il giorno prima. Le cause di questa stanchezza possono essere diverse e indubbiamente partono dall’analisi dell’ambiente in cui abbiamo appena dormito: per questo, prima di pensare a chissà quali problemi, dobbiamo pensare se la nostra stanza era troppo calda o, al contrario, troppo fredda; se le lenzuola e le coperte erano sufficienti o, viceversa, …

Continua