L’Italia è conosciuta in tutto il mondo non solo per la moda, il calcio e i vini, ma anche e soprattutto per la cucina. Semplice e genuina, la cucina italiana è la più apprezzata nel mondo, per i suoi ingredienti sani e naturali. Uno di questi, capace di rendere ogni piatto speciale, è l’olio extra vergine di oliva.

Prodotto principalmente in Puglia, Calabria, Sicilia, Lazio e Liguria, l’olio extravergine di oliva è un prodotto DOP (Denominazione di Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Tipica). Rispetto agli altri oli, è il più usato in cucina e quello di migliore qualità.

Benefici e proprietà dell’olio d’oliva

L’olio EVO è alla base di una dieta sana ed equilibrata e i nutrizionisti consigliano di consumarlo principalmente crudo perché è ricco di Omega3, che proteggono il cuore e abbassano il colesterolo. Ma l’olio fa bene alla salute per tanti altri motivi, come in questo articolo è spiegato.

Previene il rischio di diabete, perché i suoi nutrienti regolano i livelli di insulina nel sangue. Migliora la salute dello stomaco e dell’intestino e, grazie al suo leggero effetto lassativo, combatte l’acidità gastrica e la stitichezza. Inoltre, il consumo dell’olio d’oliva stimola la depurazione dell’intestino.

L’olio d’oliva ha una potente azione antinfiammatoria ed effetti calmanti, tanto da poter essere assunto al posto di un comune medicinale come l’ibuprofene. È utile per disintossicare il fegato e la cistifellea e ne assicura un buon funzionamento.

È antibatterico e previene le infezioni provocate dall’Helicobacter pylori, responsabile di ulcere allo stomaco e di mal di stomaco. L’olio d’oliva evita l’insorgere dell’ictus, impedendo la formazione di coaguli di sangue, previene le emorragie e favorisce la salute cardiovascolare, aumentando i livelli del colesterolo buono e riducendo quello cattivo.

L’olio d’oliva è particolarmente indicato per le donne in menopausa e le persone con osteoporosi, perché facilita l’assorbimento di magnesio, calcio e zinco, fondamentali per garantire la densità ossea.

Olio d’oliva: prodotti cosmetici e di bellezza

Denominato dai Fenici “Oro liquido”, l’olio d’oliva è l’alleato perfetto di tutte le donne che vogliono essere belle. Sin dall’antichità, è utilizzato in cosmetica per realizzare svariati prodotti. L’olio d’oliva è l’ingrediente principale di:

  • Creme per il corpo, le mani e il viso. Ricche di grassi acidi insaturi, sono perfette per le pelli secche e normali, a cui donano elasticità e morbidezza. Unite ad altri ingredienti come burro di karitè e olio di Argan, queste creme idratano a fondo la cute e prevengono l’invecchiamento cellulare. Molte creme anti-age, infatti, contengono alte quantità di olio d’oiva perché riduce notevolmente le rughe.
  • Shampoo e balsamo, ideali per capelli fragili e devitalizzati. Essendo generalmente privi di profumazioni, sostanze alcoliche e irritanti, gli shampoo all’olio d’oliva detergono i capelli con delicatezza senza appesantirli, lasciandoli luminosi, sani e forti. Applicato direttamente sul cuoio capelluto previene la forfora.
  • Bagnoschiuma, che lasciano la pelle liscia e vellutata, senza alterarne l’equilibrio idrolipidico. Delicati e non aggressivi, i bagno doccia all’olio d’oliva sono indicati soprattutto per chi ha la pelle delicata e poco tollerante ai detergenti comuni.
  • Saponette, che puliscono a fondo la pelle di corpo e viso e hanno un’azione esfoliante su gomiti, ginocchia e talloni.

L’olio d’oliva, massaggiato delicatamente, può essere utilizzato per evitare la formazione delle smagliature (in gravidanza e durante l’allattamento) e per rimuovere il make-up.