L’agobiospia è il prelievo di una piccola porzione di tessuto con un ago, sotto controllo radiologico o ecografico.

L’agobiospia è nota anche come agoaspirato ed è un esame che consente di prelevare tessuti e cellule per eseguire esami di laboratorio, alla ricerca di eventuali formazioni tumorali. Di norma prima si eseguono radiografie, Tac o Pet e poi una volta rivelata la presenza di sospette lesioni tumorali s’interviene con questo sottilissimo ago con cui s’ispira materiale biologico.

LEGGI TUTTO

L'agobiopsia è dolorosa? Come si esegue e le indicazioni principali é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 11:08 di giovedì 15 maggio 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.