26 settembre, 2018
Home / Bellezza e Benessere / Benessere / Stanchezza mattutina: alcuni rimedi
stanchezza mattutina

Stanchezza mattutina: alcuni rimedi

I ritmi della nostra vita moderna sono a dir poco frenetici e alzi la mano chi non si sente stanco la sera prima di coricarsi. Se essere stanchi alla sera potrebbe essere fisiologico, non possiamo di certo dire lo stesso della stanchezza mattutina, cioè quella che ci attanaglia ancora prima di mettere i piedi per terra.

La stanchezza mattutina, in sostanza, è quella forma di apatia e sonnolenza che ci coglie a poche ore di distanza dal risveglio, molto probabilmente perché il sonno appena concluso non è stato in grado di farci recuperare le energie spese il giorno prima.

Le cause di questa stanchezza possono essere diverse e indubbiamente partono dall’analisi dell’ambiente in cui abbiamo appena dormito: per questo, prima di pensare a chissà quali problemi, dobbiamo pensare se la nostra stanza era troppo calda o, al contrario, troppo fredda; se le lenzuola e le coperte erano sufficienti o, viceversa, eccessivamente calde; se c’erano fonti di luce che disturbavano il nostro sonno o se il materasso su cui abbiamo dormito era conforme alle nostre esigenze.

Analizzate tutte queste ipotesi e, laddove necessario, corretto l’eventuale disturbo, dobbiamo passare a verificare se non abbiamo delle piccoli disfunzioni nel nostro organismo che sono causa dei nostri malesseri. Uno di questi potrebbe, ad esempio, essere il reflusso duodeno-gastrico che lascia quel senso di amaro in bocca al mattino ed è responsabile del continuo risveglio notturno. In questi casi, secondo alcuni studi, potrebbero bastare alcuni accorgimenti, come dormire supini o con un cuscino in più dietro le spalle.

stanchezza mattutina

Un altro motivo che potrebbe giustificare la nostra sonnolenza al mattino è il bruxismo, quel riflesso involontario che può portarci a digrignare i denti mentre dormiamo e, oltre a rovinare la nostra dentatura, potrebbe anche provocare dolore al collo. In questo caso, la soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare un apparecchio ortodontico per la notte, il bite.

E se fossimo stanchi perché soffriamo della sindrome delle gambe senza riposo? In questo caso, di notte saremmo continuamente chiamati a muovere le nostre gambe e, quindi, a svegliarci in maniera inconsapevole. La sindrome delle gambe senza riposo sarebbe dovuta alla carenza di vitamina B.

Queste sono solo alcune delle motivazioni per cui al mattino, nonostante il giusto riposo siamo stanchi; molte altre le trovate al link http://www.saperesalute.it/dossier/stanchezza

Consigliato

Raffreddore? Curiamoci con rimedi naturali

Raffreddore? Curiamoci con rimedi naturali

Nei mesi freddi dell’anno, la colpa è delle temperature che si abbassano e dei primi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.