22 settembre, 2018
Home / Bellezza e Benessere / Benessere / Gambe pesanti: tutti i rimedi per alleggerirle

Gambe pesanti: tutti i rimedi per alleggerirle

Il freddo intenso dell’inverno, così come il caldo estivo, è una delle cause che provoca gambe pesanti e gonfie. Per fortuna esistono diversi rimedi per risolvere questo fastidioso problema e far tornare le nostre gambe leggere e toniche.

Ma quali sono le cause che provocano gambe stanche, pesanti e gonfie? Le cause possono essere tante, ma le più rilevanti sono:

  • insufficienza venosa;
  • una vita sedentaria;
  • il periodo della gravidanza;
  • ansia e depressione;
  • fumo e alcol;
  • malattie gravi, come tumore e cancro;
  • troppo freddo o troppo caldo.

Le conseguenze più comuni, soprattutto tra le donne, sono dolori alle gambe, formicolio, crampi e la comparsa di vene varicose e lividi. La pesantezza alle gambe si presenta soprattutto la sera, dopo una giornata intensa di lavoro o dopo essere stati tutto il giorno in piedi stando sempre nella stessa posizione e senza muoversi troppo.

Rimedi

Il primo rimedio è quello di praticare tanta attività sportiva per stimolare la circolazione sanguigna: basta anche una passeggiata di 30 minuti al giorno per contrastare la pesantezza.

Una dieta equilibrata, uno stile di vita sano e bere molta acqua sono tra i rimedi più efficaci per combattere il problema delle gambe stanche e pesanti. Molto spesso la pesantezza può essere causata anche da ritenzione idrica, per questo è fondamentale un’alimentazione a base di frutta, verdura e legumi (fragole, frutti rossi, mirtilli, lenticchie e agrumi) ricchi di vitamine e sostanze preziose per il nostro organismo e la circolazione sanguigna.

Per contrastare il fenomeno delle gambe pesanti sono utili questi altri rimedi, come:

  • impacchi di aceto o tè verde;
  • tisane al finocchio, alla centella asiatica o al timo, in grado di rinforzare i vasi sanguigni ed eliminare così il gonfiore alle gambe;
  • getti di acqua fredda sulle zone interessate che aiutano a migliorare la circolazione e a sgonfiare le gambe;
  • pediluvi con acqua fresca e olii essenziali come timo, menta, rosmarino e lavanda;
  • camminare a passo svelto;
  • indossare calze comprimenti per migliorare la circolazione e la pressione venosa;
  • indossare scarpe comode;
  • evitare gli shock termici;
  • dormire con le gambe sollevate con l’aiuto di un cuscino sotto i polpacci. 

Cosa evitare

Da evitare sono invece:

  • tutti quei cibi salati, i salumi, i formaggi e gli alimenti in scatola ricchi di sodio;
  • saune e bagni caldi;
  • scarpe con i tacchi alti;

vestiti troppo elasticizzati.

Consigliato

Gravidanza e Toxoplasmosi: a cosa fare attenzione?

Gravidanza e Toxoplasmosi: a cosa fare attenzione?

La Toxoplasmosi è una delle maggiori preoccupazioni per le donne in gravidanza. Ma cosa si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.