14 novembre, 2018
Home / Living / Come vivere meglio / I rimedi per smettere di russare

I rimedi per smettere di russare

Per russamento si intende il rumore prodotto quando il respiro di una persona si blocca mentre sta dormendo. Il suono è il risultato della vibrazione delle strutture respiratorie e si ha quando i tessuti in cima alle vie respiratorie si scontrano l’uno contro l’altro.

Chiunque può russare, ma si tratta di un fenomeno più diffuso tra le persone anziane o sovrappeso. Il rumore che si crea può essere leggero o forte, causando risvegli frequenti durante la notte e, soprattutto, interrompendo il sonno del partner.

Cause del russamento

Quando si va a letto e si passa dal sonno leggero al sonno pesante, la lingua, i muscoli superiori della cavità orale (il cosiddetto palato molle) e la gola tendono a rilassarsi. Questo rilassamento può parzialmente ostruire le vie respiratorie causando la vibrazione: più si restringono e più diventa forzato il passaggio dell’aria.

Ecco alcuni dei fattori che possono colpire le vie respiratorie e provocare il russamento.

1. Il consumo di alcool prima di andare a dormire rilassa i muscoli della gola, diminuendo le naturali difese contro le possibili ostruzioni.

2. Apnea notturna. Si tratta di un disturbo caratterizzato da ripetute pause nella respirazione durante il sonno e può causare il blocco totale o parziale delle vie respiratorie da parte dei muscoli della gola.

3. Gola sensibile e problemi nasali. Una forte congestione nasale o una gola sensibile causata dal fumo possono facilitare il blocco mentre si dorme, causando il russamento.

Trattamento e prevenzione del russamento.

Seguendo questi accorgimenti si può riuscire a smettere di russare.

A. Cambiare posizione mentre si dorme, dalla posizione supina a dormire su un fianco. Aiuta a prevenire l’appoggiarsi della lingua al retro della gola, causando il collasso del palato molle e, quindi, il russare.

B. Perdere peso. Il sovrappeso e l’obesità possono essere causa del russamento e perdere peso può aiutare a smettere. Liberandosi del grasso all’interno e attorno alla gola, che causa il russamento ogni volta che si dorme, si può ridurre o addirittura eliminare il disturbo.

C. Evitare di bere troppo alcool prima di andare a dormire. Come già accennato prima, l’alcool causa l’eccessivo rilassamento dei muscoli posteriori della gola e aumenta le probabilità di russare.

D. Idratarsi e cambiare regolarmente cuscino. Fare il pieno di liquidi previene la secchezza del naso e del palato molle; mentre cambiare cuscino riduce gli allergeni presenti  nella stanza, i quali possono parzialmente contribuire al russamento.

E. Anche la chirurgia può aiutare a smettere di russare, attraverso la rimozione di tessuto nella parte posteriore della gola. Altri rimedi medici non invasivi sono gli spray nasali, i lubrificanti spray e i cerottini nasali, che anche senza un apporto farmacologico possono aiutare a smettere di russare.

 

 

Consigliato

dolori mestruali forti

Tutti i rimedi per combattere i dolori mestruali forti

I dolori mestruali forti si presentano soprattutto durante i primi giorni del ciclo e sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.