14 Dicembre, 2018
Home / Medicina / Dolore al ginocchio, rimedi e come intervenire

Dolore al ginocchio, rimedi e come intervenire

Il dolore al ginocchio è molto frequente, soprattutto quando si soggiorna in ambienti con molta umidità: in realtà è un sintomo causato da diversi disturbi, da lesioni e da altre patologie ossee, ma è sempre il medico che deve fare una diagnosi e proporre dei rimedi efficaci su come intervenire.

Ginocchio che fa male, cosa fare

Il ginocchio è sempre un punto debole, perché per lesioni, disturbi o altre malattie, è una parte che provoca molto dolore. Il medico ortopedico deve essere interpellato immediatamente.

Del resto, l’articolazione del ginocchio è molto particolare: resistente, perché contribuisce a mantenere l’equilibrio del corpo in postura eretta, ma a volte si dimostra fragile, soprattutto in seguito a traumi o patologie ossee dovute all’età o ad altre motivazioni, come l’artrosi. Per fortuna esistono dei rimedi efficaci per ridurre i vari fastidi, soprattutto derivanti dall’infiammazione, dal dolore e dal gonfiore.

Rimedi dolore al ginocchio

In alcuni casi viene raccomandato erroneamente il riposo. Certo, non si devono fare maratone se si ha un ginocchio gonfio come una zampogna, zeppo di liquido e anche dolorante, ma il riposo assoluto indebolisce i muscoli e peggiora il dolore alle articolazioni. Ovviamente, dopo aver trovato le cause del gonfiore e del riversamento di liquidi, è fondamentale programmare un allenamento con un esperto in riabilitazione e fisioterapia, onde evitare di sentire dolore e addirittura perdere il funzionamento della parte.

Per approfondimenti sui temi di fisioterapia e riabilitazione suggeriamo il sito: medicinafisica.it ricco di articoli di medicina.

Come alleviare naturalmente il dolore

Oltre ad effettuare regolari sedute di fisioterapia, un allenamento ad hoc e soprattutto far monitorare la parte da un medico specializzato, esistono dei rimedi della nonna che possono aiutare moltissimo ad alleviare i fastidi.

Il primo è l’estratto di zenzero, spezia usata in molti Paesi in quanto ha eccellenti proprietà antinfiammatorie. Essa può essere acquistata come integratore in farmacia o al supermercato, ma è sempre meglio comprare la radice intera e fresca, grattugiarla e mangiarla. Attenzione, perché non si deve ossidare assolutamente. Pare che sia una panacea per chi soffre di artrosi al ginocchio.

Altro rimedio per alleviare i fastidi è una combinazione di glucosamina e condroitin solfato, due integratori molto usati perché possono migliorare la salute delle articolazioni, avendo anche un minimo effetto sul dolore nelle persone con artrosi lieve o moderata. In parole povere, le persone che assumono regolarmente entrambi hanno avuto dei notevoli miglioramenti in fatto di percezione degli spasmi.

Dolore al ginocchio, cosa mangiare

Il modo più immediato per prevenire mali e spasmi al ginocchio è seguire una alimentazione sana e naturale. La dieta per l’infiammazione cronica è importante, perché un regime alimentare sbagliato, a lungo andare, provoca debolezza e degenerazione dei tessuti. Con una dieta antinfiammatoria, il dolore alle articolazioni e alle ossa può diminuire grazie agli acidi grassi omega 3, contenuti  soprattutto nel pesce, nei semi di chia o nelle noci. Oltre a questi, sono importanti gli antiossidanti contenuti in frutta e verdura fresca. Essi sono dei degni sostituti dei prodotti confezionati e ricchi di grassi trans e zuccheri aggiunti, deleteri per chi è soggetto a infiammazioni e al dolore alle articolazioni. Per chi soffre di artrosi, l’uva è l’ideale perché ricca di polifenoli, utili per l’aumento della flessibilità e la mobilità.

Consigliato

diagnosi Alzheimer

Diagnosi Alzheimer, sarà possibile prima dei sintomi ?

Importanti novità sulla diagnosi Alzheimer . Una recente sperimentazione al Meeting Annuale della AVRO –  …