15 Dicembre, 2018
Home / Bellezza e Benessere / Test di Medicina 2014, flash mob di protesta per il numero chiuso
Gli universitari protestano contro il numero chiuso davanti alle facoltà italiane in occasione dei test d’ingresso a Medicina e Odontoiatria. Continuano le proteste per il test d’ingresso di[...]


Test di Medicina 2014, flash mob di protesta per il numero chiuso

Gli universitari protestano contro il numero chiuso davanti alle facoltà italiane in occasione dei test d’ingresso a Medicina e Odontoiatria.

Continuano le proteste per il test d’ingresso di Medicina. Udu (Unione degli Universitari) e Rete Studenti hanno deciso di organizzare in tutte le università d’Italia flash mob e volantinaggio contro il numero chiuso e per controllare l’andamento dei test d’ingresso a Medicina e Odontoiatria.

Ce lo impone l’Europa, ma il test d’ingresso è ingiusto. È il risultato di tutti i tagli fatti all’università.

Ha commentato Andrea Gozzellino, portavoce di Studenti Indipendenti, gruppo universitario che ha organizzato un flash mob durante il test d’ingresso di Medicina a Torino. Gli fa coro anche Gianluca Scuccimarra Coordinatore Unione degli Universitari:

test medicina protesta

Come tutti gli anni saremo davanti a tutte le università italiane con flash mob e volantinaggi per smontare il numero chiuso partendo da un test sicuro. Distribuiremo, infatti, le guide al test affinché gli studenti siano coscienti di cosa debba o non debba accadere in aula, in modo da poter segnalare qualsiasi irregolarità. Sono troppe le ingiustizie causate dal numero chiuso, da anni lo denunciamo. Stiamo dimostrando non solo l’iniquità di un sistema ma anche la sua infondatezza: il numero dei laureati, infatti, é in netto calo come anche il numero di iscritti ai test.

E questo è un dato di fatto perché quest’anno gli iscritti sono circa 83 mila mentre l’anno scorso erano circa 100mila. Un calo quindi estremamente evidente, considerato che la prova è stata affrontata in realtà da 64mila studenti per accedere a uno dei 10.551 posti della facoltà di medicina e odontoiatria.

La protesta corre anche su internet: sono stati creati gli hashtag #liberoaccessopertutti e #meritodiscegliere e alla Sapienza, gli studenti dell’Assemblea di Medicina hanno appeso dei camici bianchi sui muri delle facoltà per protestare contro i tagli alla Sanità e alle borse di specializzazione.

Via | Ilfattoquotdiano, Agi

Test di Medicina 2014, flash mob di protesta per il numero chiuso é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 17:15 di mercoledì 09 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.


Consigliato

Chirurgia maxillo facciale: il post operatorio

Le indicazioni terapeutiche degli interventi di chirurgia maxillo facciale sono numerose: questa particolare branca della …