21 ottobre, 2018
Home / Alimentazione / Sovrappeso, da Aboca un aiuto contro i chili di troppo naturale al 100%
Una corretta educazione alimentare è fondamentale nella lotta ai chili di troppo. Per questo le diete punitive, improvvisate e prive di fondamenti scientifici non possono essere la soluzione ai[...]


Sovrappeso, da Aboca un aiuto contro i chili di troppo naturale al 100%

Adiprox* tisana

Una corretta educazione alimentare è fondamentale nella lotta ai chili di troppo. Per questo le diete punitive, improvvisate e prive di fondamenti scientifici non possono essere la soluzione ai problemi di sovrappeso, che devono essere affrontati con un approccio responsabile e costante fatto di attività fisica, stili di vita dinamici e una maggior attenzione ai prodotti alimentari. Lo sa bene Aboca, azienda agricola di Sansepolcro (Arezzo) leader del settore della Fitoterapia in Italia, che dalla sua fondazione, risalente al 1978, si dedica alla coltivazione biologica di piante medicinali e alla loro trasformazione in prodotti naturali per la salute e il benessere.

Proprio per ricordare le regole di una corretta alimentazione le farmacie, le parafarmacie e le erboristerie fiduciarie Aboca distribuiscono la Borsa della Salute Aboca, una borsa per la spesa che ricorda le giuste proporzioni tra i diversi gruppi di alimenti: il 30% di verdure, il 20% di frutta, il 25% di cereali e il 25% di proteine.

La sede aziendale di AbocaLe coltivazioni di AbocaIl finocchio di AbocaIl carciofo di Aboca

L’impegno di Aboca nella lotta al sovrappeso va però oltre: attraverso la ricerca scientifica, la costante innovazione e l’uso di tecnologie sempre all’avanguardia Aboca ha unito la tradizione delle sostanze vegetali con la scienza moderna. É nato, così, Adiprox*, un nuovo integratore alimentare utile per il controllo del peso. Disponibile nelle formulazioni fluida o tisana, Adiprox* contiene Adiprofen®, un complesso molecolare naturale al 100% in grado di favorire il metabolismo dei grassi agendo sull’attività del tessuto adiposo.

Il tessuto adiposo, infatti, deve essere considerato un vero e proprio organo che svolge funzioni fondamentali per l’organismo. In caso di sovrappeso queste attività vengono alterate e le capacità termogeniche e lipolitiche dell’organismo si riducono. Di conseguenza, dimagrire diventa più difficile. In questo senso i complessi vegetali estratti dalle piante medicinali possono venire in aiuto di chi lotta contro i chili di troppo (per scoprirle è possibile visitare, fino al prossimo 20 agosto, il percorso botanico “Piante e pensieri dai cinque continenti” organizzato a Senigallia dai Giardini Catalani in via Carducci). In particolare, le procianidine e i fenoli da semi d’uva e thè verde forniti da Adiprox*, che combattono lo stress ossidativo e supportano la termogenesi migliorando il microcircolo, promuovono il buon funzionamento del tessuto adiposo.

Come ha spiegato il Dottor Pierluigi Rossi, specialista in Scienza dell’Alimentazione:

la lotta al sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità.
Un’alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da semi d’uva e thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!

La lotta all’eccesso di peso e ai rischi spesso associati al sovrappeso – dal diabete ai disturbi vascolari – passa, quindi, anche attraverso la scelta dei giusti nutrienti. Attenzione, però: questa scelta corretta deve proseguire per tutto l’anno e non essere limitata alla preparazione alla prova costume.

La produzione di AbocaLa produzione di AbocaGli integratori di Aboca

* Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Sovrappeso, da Aboca un aiuto contro i chili di troppo naturale al 100% é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 09:30 di giovedì 18 luglio 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Consigliato

Dieta mediterranea: perché funziona e come si struttura per perdere davvero peso

Dieta mediterranea: perché funziona e come si struttura per perdere davvero peso

Perché la dieta mediterranea funziona? I motivi per cui la dieta mediterranea dimagrante funziona per …