26 maggio, 2018
Home / Bellezza e Benessere / Lo xeroderma pigmentoso: cause, sintomi e possibili soluzioni
Lo xeroderma pigmentoso è una malattia genetica ereditaria che colpisce la pelle rendendola molto sensibile alla luce del sole. Una pelle delicata come la seta. Lo xeroderma pigmentoso è una malattia[...]


Lo xeroderma pigmentoso: cause, sintomi e possibili soluzioni

Lo xeroderma pigmentoso è una malattia genetica ereditaria che colpisce la pelle rendendola molto sensibile alla luce del sole.

Una pelle delicata come la seta. Lo xeroderma pigmentoso è una malattia genetica ereditaria molto rara (un caso ogni 250mila persone) che rende la cute estremamente sensibile alle radiazioni ultraviolette. Le persone con questa patologia, se non si proteggono in modo adeguato, rischiano di scottarsi gravemente, sviluppare lesioni, che possono a loro volta provocare tumori. Essendo una patologia di origine genetica, la responsabile è la mutazione di alcuni geni coinvolti nel processo di riparazione del Dna.

La patologia colpisce uomini e donne nella stessa misura. Quali sono i sintomi? Purtroppo la malattia tende a manifestarsi già nei primi mesi di vita (i bimbi affetti vengono chiamati bambini luna perché possono stare all’aperto senza pericoli solo di notte) con macchie molto scure in quelle zone del corpo che vengono esposti alla luce, come il viso, le mani e il collo. La pelle è molto fragile e secca.

Ci sono diverse forme di Xeroderma pigmentoso. Quello di cui stiamo parlando è la versione classica, ma può anche svilupparsi tardivamente (dopo i 15 anni e prima dei 40 anni), può provocare lesione agli occhi e, nei casi più gravi, anomalie neurologiche e nello sviluppo.

La diagnosi come sempre non è facilissima: bisogna osservare il manifestarsi della malattia e misurare la capacità di riparazione del Dna. Se però attendete un bambino e temete che possa avere questo disturbo, perché in casa sono presenti parenti malati, è possibile eseguire un test prenatale. Si può guarire? La risposta è no, perché non esiste una terapia. Si possono però curare i sintomi o meglio ancora prevenirli, soprattutto per quanto riguarda le lesioni tumorali.

Via | Telethon; Ok Notizie
Foto | Pinterest

Lo xeroderma pigmentoso: cause, sintomi e possibili soluzioni é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 11:48 di venerdì 29 novembre 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.


Consigliato

La tecnologia Ozone Ion e i 4 benefici per i capelli della Linea 4D Therapy di Gama

«Siamo donne, oltre alle gambe c’è di più…». Questo il ritornello di ‘Siamo Donne’ cantata …