14 novembre, 2018
Home / Bellezza e Benessere / Bellezza / La biostimolazione del viso: a cosa serve, i costi e le controindicazioni
La biostimolazione del viso serve a eliminare o appianare le rughe e avere un aspetto più giovane. Ecco i dettagli del trattamento e i costi. La biostimolazione del viso è un trattamento per[...]


La biostimolazione del viso: a cosa serve, i costi e le controindicazioni

La biostimolazione del viso serve a eliminare o appianare le rughe e avere un aspetto più giovane. Ecco i dettagli del trattamento e i costi.

La biostimolazione del viso è un trattamento per correggere gli inestetismi cutanei e al tempo stesso migliorare il tono e l’elasticità della cute. Si tratta di infiltrare nelle zone centrali della faccia alcuni complessi poli-vitaminici e antiossidanti (acido ialuronico a basso peso molecolare). L’obiettivo è stimolare la produzione di nuovo collagene e tessuto connettivo.

trattamento viso

Come si effettua? Nella pelle, pulita e disinfettata, viene iniettato con un ago monouso e sottile il complesso. La seduta dura dai 15 ai 45 minuti e si può ripetere dopo circa 10 giorni. Le punturine non sono dolorose, semmai creano un fastidio. Infatti, per alcune ore potrebbe apparire un leggero arrossamento nelle sedi di inoculo. Esiste poi un’altra tecnica chiamata dermoelettroporazione. In questo caso non si utilizzano aghi e si ottiene una microdermoabrasione mediante l’impiego di cristalli di corindone (ossido di alluminio), una vibrazione e lievi impulsi elettrici.

Questo massaggio, totalmente indolore e senza il rischio di lividi, rende più permeabile il derma che può assorbire sostanze riparatrici come elastina, collagene, acido ialuronico e simili per via transcutanea. La biostimolazione favorisce l’idratazione, la stimolazione dei fibroplasti e un’azione anti radicali liberi, prodotti da numerosi fattori inquinanti e dalle radiazioni solari.

È un trattamento sempre più diffuso in medicina estetica, perché risulta essere una buona alternativa alla chirurgia plastica estetica, senza essere invasiva e dolorosa. A che età si può fare? Dai 35 anni in poi, quando la pelle è ancora giovane. L’obiettivo è rallentare l’invecchiamento cutaneo. È adatto anche sulle pelli più mature per rallentare i segni del tempo. Quanto costa? I prezzi variano da centro estetico a centro estetico. In linea di massima circa 100 euro a seduta.

Foto | Pinterest

La biostimolazione del viso: a cosa serve, i costi e le controindicazioni é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 10:00 di martedì 06 maggio 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.


Consigliato

Guida pratica per la scelta delle casette in legno da giardino

Chi ha un un giardino o un terreno da coltivare ha spesso l’esigenza di realizzarvi …