L’articolazione del gomito è soggetta a lussazioni. Vediamo di che problema si tratta, quali sono i sintomi e come si cura

L’articolazione del gomito è molto delicata e quindi soggetta a infiammazioni, usura e traumi come la lussazione. Si tratta di un problema che in genere insorge a seguito di movimenti scomposti che di fatto separano in modo traumatico i capi articolari provocando la lacerazione delle parti fibrose, ovvero dei legamenti, che uniscono le diverse ossa che compongono l’articolazione.

Possiamo immaginarlo come lo strappo di un elastico che tenga uniti due o più bastoncini. Tutte le articolazioni sono potenzialmente soggette a lussazione, e gli sportivi sono forse la categoria di persone che ne fa maggiormente le spese, ma a chiunque può capitare, a seguito di sforzi eccessivi e movimenti anomali.
Young woman touching her elbow against white background
Quali sono i sintomi della lussazione del gomito? Ecco i principali:

  • Gonfiore e tumefazione, con o senza ecchimosi da versamento di sangue
  • Dolore intenso
  • Riduzione della funzionalità articolare
  • Nei casi gravi, associati a fratture, impossibilità a muovere l’arto

Una volta diagnosticata la lussazione, si deve intervenire per cercare di ricongiungere i capi articolari separati, e in genere è uno specialista in ortopedia o un fisioterapista che esegue questo genere di manovre definite “riduttive”. A questo primo intervento può far seguito l’immobilizzazione dell’articolazione (temporanea), attraverso l’uso di tutori o apparecchi gessati e, se necessario, l’assunzione di farmaci antinfiammatori.