23 settembre, 2018
Home / Bellezza e Benessere / I farmaci antistaminici: quando assumerli e i possibili effetti collaterali
I farmaci antistaminici sono dei prodotti studiati per inibire l’istamina e spegnere le reazioni allergiche. Ecco come funzionano e quando vanno assunti. I farmaci antistaminici sono farmaci[...]


I farmaci antistaminici: quando assumerli e i possibili effetti collaterali

I farmaci antistaminici sono dei prodotti studiati per inibire l’istamina e spegnere le reazioni allergiche. Ecco come funzionano e quando vanno assunti.

I farmaci antistaminici sono farmaci antiallergici, che servono a ridurre e trattare le reazioni allergiche. In linea di massima esistono tre macro categorie: antistaminici, decongestionanti e broncodilatatori. Gli antistaminici sono di largo consumo, nella maggior parte dei casi sono considerati farmaci da banco e sono in grado di inibire il rilascio di istamina, un mediatore chimico che si può legare con i recettori di diversi apparati del corpo e scatenare asma, rush cutanei, prurito, ecc.

PROSEGUI LA LETTURA

I farmaci antistaminici: quando assumerli e i possibili effetti collaterali é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 12:17 di venerdì 20 giugno 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.


Consigliato

Chirurgia maxillo facciale: il post operatorio

Le indicazioni terapeutiche degli interventi di chirurgia maxillo facciale sono numerose: questa particolare branca della …